Il viale dei glagoliti

Il viale dei glagoliti è il monumento più importante dedicato alla cultura dell'alfabeto glagolitico. Collega la città di Rozzo a quella di Colmo. Il viale è un progetto ideato dall'Assemblea ciacava, il cui fondatore era Zvane Črnja, mentre il professor Josip Bratulić e lo scultore Želimir Janeš ne erano gli ideatori. Iniziato nel 1977 e terminato nel 1985, il viale testimonia la presenza dell'alfabeto glagolitico medievale nell'area dell'Istria, facendo riferimento alle radici slave, alla scrittura qui presente e alla sua continuità dal IX secolo fino ad oggi.

Lungo il viale si trovano 11 monumenti singoli. Il primo, vicino a Rozzo è la colonna dell'Associazione ciacava a forma di ''esse'' glagolitica, simbolo della prima lettera dell'alfabeto slavo e degli inizi della sua scrittura. A seguire, da entrambi i lati del viale si susseguono il resto dei monumenti: Tavolo di Cirillo e Metodio, cattedra di Clemente d'Ocrida, Belvedere di Gregorio di Nona, Lapidi glagolitiche, Valico di Lucidar Croato, Salita della confinazione istriana, Muro dei protestanti e degli eretici croati, Luogo di riposo del diacono Jurij, Monumento commemorativo della resistenza e della libertà e Porta di Colmo.

Posizione

Email

Riconoscimenti internazionali alla regione dell'Istria

  • Best Olive Oil Region in the world 2016, 2017 and 2018


  • Istria 52 Places To Go In 2017

  • 10 Best European
    Wine Destinations 2016

  • 10 Best Wine Travel Destinations 2015

  • World's 2nd Best Olive Oil Region 2010 - 2015

  • Top 10 Valentine's Day Retreats 2014

Oltre alla vasta copertura mediatica in riviste come National Geographic e Huffington Post, e nelle guide turistiche di fama mondiale come Lonely Planet, i giornalisti internazionali e i tour operator continuano a lodare l’Istria e la sua offerta, classificandola tra le migliori destinazioni turistiche del mondo.

Prenotazioni