Gourmet

Le migliori 5 birre artigianali che dovete assagiare

Vi state organizzando per venire in Istria ed avete sentito parlare dei vini istriani così tanto che avete subito pensato che gli istriani non bevessero birra! Cari amanti della birra, non preoccupatevi, vi abbiamo preparato un itinerario a base di birra sulla penisola.

Avete già provato una birra artigianale? La produzione della birra artigianale è particolare, a parte gli ingredienti tradizionali (malto d'orzo, luppolo, lievito e acqua), si vogliono accentuare nuovi gusti, quindi non è raro aggiungere spezie, cioccolato o caffè.

pivo san servoloSan Servolo, Buie
Un piccolo birrificio che porta il nome del santo patrono di Buie, Santo Servolo, vi delizierà con una scelta di diversi tipi di birra artigianale. Oltre agli ingredienti tradizionali, vi è qui anche l'acqua dalla sorgente di San Giovanni della valle del fiume Mirna (Quieto), l'orzo tostato che conferisce un sapore unico e diverse varietà di luppolo.

Gli amanti della birra non si perderanno certamente l'offerta originale del San Servolo Resort & Beer Spa.
Vi state chiedendo di che cosa si tratta? Vi consigliamo di rilassarvi con un bel bagno in vasche piene di birra godendovi gli aromi rilassanti di orzo e luppolo! Siamo sicuri che ci tornerete di nuovo!

pivo bura brew Bura Brew, Parenzo
Parenzo vi catturerà con la bellezza della sua storia e le prelibatezze gastronomiche, però quello che finora non sapevate è che qui potrete visitare anche un piccolo birrificio artigianale. È sempre aperto a tutti i curiosi alla ricerca di storie di birra, ed i proprietari ospitali vi mostreranno con piacere dove e come viene prodotta la loro birra artigianale.

Bura Brew è riconoscibile per la birra torbida con abbondante schiuma e può essere degustata in tre diversi tipi dai nomi originali: Optimist Golding Ale, Redsand Amber Ale e Tornado IPA - Istrian Pale Ale.
E, ovviamente, non dimenticate di chiedere al mastro birraio da dove nasce l'ispirazione per i nomi!

pivo kampanjolaKampanjola, Sanvincenti
Nella piccola cittadina medievale, famosa per la tragica storia della strega Mare e a due passi dall'imponente castello Morosini-Grimani, è stata creata la prima birra ecologica o la prima birra eco speciale, chiamata così dagli stessi produttori.

Questa è una birra artigianale dall'aroma forte, prodotta in tre varianti, due di base e la terza speciale che l'anno scorso è stata rossa. I suoi mastri birrai amano essere fedeli ai prodotti ecologici, ma siamo sicuri che vi delizierà la combinazione con qualsiasi di cibo, dal salato al dolce.
Visitate Sanvincenti, provate la famosa Kampanjola e scoprite perché l'hanno chiamata proprio così e chi si nasconde dietro questo nome!

pivo suxoSUXO, Pola
Nella città più grande della penisola istriana si trova un piccolo birrificio con un nome insolito. Vi interessa sapere cosa si nasconde dietro la parola SUXO!? Queste sono in realtà due parole istrovenete, su e xo, che significano su e giù come facevano i proprietari quando per lavoro viaggiavano sulla rotta Pola - Buie, quindi su - giù.

SUXO produce dieci tipi di birra artigianale di cui tre sono costantemente in produzione, mentre le altre dipendono dalla richiesta e dalla stagione. The Butcher - red ale, The Reaper - gold ale, Dark maid - stout, TRIPA - Brown rye IPA, False Blond Hebe - White stout sono solo una parte di questa storia interessante che dovrebbe essere ascoltata e, naturalmente, degustata!

Istarsko tartuf & Istarsko muškat, Pinguente
Oltre alle eccellenti birre artigianali, non poteva mancare la combinazione di gusti davvero interessanti e apparentemente non compatibili.
A Buzet (Pinguente) hanno abbinato alla birra due ingredienti istriani rinomati, il tartufo e il moscato.

Istarsko muškat è la prima birra-spumante istriana dall’odore e gusto molto specifico, mentre Istarsko tartuf è una birra non filtrata che non lascerà indifferenti i molti appassionati di questo prodotto dal gusto unico e dalle presunte proprietà afrodisiache!

Mostra