Sole e mare

Parco nazionale Brioni: Percorso didattico subacqueo

Il percorso didattico subacqueo in Val Catena, sul versante orientale di Brioni Maggiore, è un’esperienza unica nel suo genere che vi fa scoprire autentici tesori naturali ed archeologici dei ricchissimi fondali intatti del PN di Brioni.

ronjenjeIl tracciato lungo circa 500 m, non è particolarmente impegnativo ed è adatto ai visitatori di qualsiasi età che sappiano nuotare con la maschera e con il boccaglio. Il giro ha una durata di 45 minuti e consta degli spostamenti a nuoto e della visita subacquea a bassa profondità, con guida audio e cartelli educativi nei punti esperienziali.

Il tracciato presenta contenuti di alto valore che possono essere visti solamente in immersione, come ad esempio il famoso sito idroarcheologico di un settore dell’antico complesso di una lussuosa villa romana del I secolo, che l’aumento del livello del mare nei secoli successivi ha sommerso.

Si osservano pure numerosissime popolazioni di pesci, oloturie, ricci, alghe, spugne marine, granchi e bivalvi, tra i quali va ricordata la pinna nobile, rara specie endemica del Mediterraneo sotto severo regime di tutela.

brijuniOltre che per la percezione visiva, il nostro giro è particolare anche per l’esperienza audio che si vive in mare.
Grazie a speciali boccagli dotati di dispositivo ricevitore, durante il giro subacqueo i visitatori ascoltano la guida professionale mentre parla da terra. Le informazioni vengono trasmesse dalla terraferma in mare con l’ausilio di radiofrequenze, arrivano nel boccaglio, da dove il suono viene trasmesso attraverso vibrazioni e per conduzione al sistema osseo. L’audio guida è disponibile nelle lingue: croato, italiano, inglese e tedesco ed ha anche un sottofondo musicale.

Per motivi di tutela della flora e della fauna marine e per evitare qualsiasi forma di pericolo per il mondo vivente marino e per i siti idroarcheologici, il tracciato sottomarino didattico viene percorso solo in piccoli gruppi. I bambini di meno di 12 anni d’età devono essere accompagnati da una persona adulta.

L’attrezzatura per l’immersione (maschera e boccaglio) è assicurata e c’è pure la possibilità di noleggiare una macchina fotografica per gli scatti subacquei.
Dipendentemente dalle condizioni meteorologiche, il Percorso didattico subacqueo di Val Catena è aperto da metà aprile a metà ottobre.

» NP Brijuni
sport@np-brijuni.hr

Mostra